Homepage » Lista dei desideri » Le 11 città nevose più magiche del mondo

    Le 11 città nevose più magiche del mondo

    Un nuovo strato di neve tende ad abbellire quasi ogni città, ma alcuni diventano davvero magici durante i mesi più freddi dell'anno, portando un senso di tranquillità calmo, con il suono sommesso di fiocchi che cadono insieme a quella scintilla luccicante di bianco. Se questa è la tua idea di bellezza spettacolare, assicurati di provare queste fantastiche destinazioni in inverno.

    Credito: utente reddit juniper_peaSiglufjörður, Islanda
    Siglufjörður, Islanda

    Siglufjordur, Islanda

    La città più a nord dell'Islanda, situata a sole 24 miglia nautiche dal Circolo Polare Artico, è uno storico villaggio di pescatori, considerato tra i più belli del paese, situato lungo uno stretto fiordo da un lato e alte montagne dall'altro. Era terra totalmente inaccessibile fino agli anni '40, quando un lungo tunnel fu costruito attraverso la roccia. Oltre al suo magico mondo invernale, sta diventando una delle destinazioni sciistiche più calde del mondo, con le sue lunghe piste, alcune che si estendono fino alle spiagge vulcaniche di sabbia nera, attirando tutti, dalle guide alpine ai banchieri di Wall Street. La città ha anche un certo numero di musei e gallerie, tra cui il premiato Museo dell'era di Herring per dare uno sguardo approfondito al suo affascinante passato.

    Credito: bigstockCesk Krumlov
    Cesk Krumlov

    Cesky Krumlov, Repubblica Ceca

    Questa città medievale con una popolazione di meno di 15.000 non è una destinazione turistica ben nota, ma questo rende tutto il meglio. Un vero tesoro nascosto, sembra uscito dalle pagine di una fiaba, soprattutto quando il suo paesaggio è ricoperto da un nuovo strato di neve. Il suo grande patrimonio architettonico non è stato toccato dalla guerra ed è riuscito a rimanere intatto, consentendo ai visitatori di godere delle sue stradine acciottolate, ponti pittoreschi e il castello del 13 ° secolo. Passeggia tra la polvere fresca per esplorare una serie di siti religiosi ben conservati, come il Monastero dei Minoriti e la squisita Chiesa di San Vito, oltre a numerose gallerie d'arte e musei. Se soggiorni a Praga, un certo numero di compagnie offrono visite guidate invernali in città, quindi non dovrai preoccuparti di mettersi al volante.

    Credit: bigstock.comVienna sulla neve
    Vienna nella neve

    Vienna, Austria

    Questa città storica è leggendaria per la sua bellezza, che è presa una tacca in inverno, con abbaglianti mercatini di Natale e piste di pattinaggio su ghiaccio circondati da una magnifica architettura. Questo è il periodo ideale dell'anno per un giro in carrozza trainato da cavalli per le strade, avvolgendolo in una coperta calda mentre i fiocchi di neve cadono delicatamente e il profumo di vino speziato aromatizzato si diffonde tra i capelli freschi e croccanti. Con i pittoreschi parchi, gli affascinanti caffè e i viali spolverati di bianco, in inverno c'è qualcosa di veramente speciale a Vienna: fare un giro sulla ruota panoramica di Riesenrad e ammirare dall'alto le viste panoramiche della scena. Quando ne hai abbastanza del freddo, fai un salto in un bar per una cioccolata calda o dirigiti alla Imperial Butterfly House, che ti farà sentire come se fossi trasportato all'istante in estate. Ospita splendide farfalle a temperature tropicali con un'atmosfera da giungla.

    Credito: Bigstock.com Shirakawa-go, Giappone
    Shirakawa-go, Giappone

    Shirakawa-go, Giappone

    Questo piccolo e tradizionale villaggio giapponese è famoso per i suoi tetti eccezionalmente ripidi che sono stati fatti per resistere ad alcune delle nevicate più pesanti del mondo. I gassho-zukuri, o case tradizionali dal tetto di paglia, alcuni dei quali hanno 250 anni, hanno uno stile impressionante e unico che è ammirato dai visitatori di tutto il mondo. Immerso in una depressione assonnata, è rimasto poco conosciuto dai visitatori, fino a quando le alte montagne che lo circondano sono state scavate nel tunnel, anche se oggi è considerato un patrimonio mondiale dell'UNESCO e una popolare attrazione per i turisti. Molti vengono in gita di un giorno da Takayama, o fanno una breve sosta sulla linea di autobus tra Takayama e Kanazawa, ma il modo migliore per sperimentarlo è pernottare in una delle fattorie, molte delle quali ora servono come minshuku.

    Credito: bigstock.com Rothenburg, Germania
    Rothenburg, Germania

    Rothenburg, Germania

    Rothenburg, situato nel nord-ovest della Baviera, è uscito da una fiaba dei Grimms, situata lungo la leggendaria Strada Romantica della Germania. In effetti, fu proprio la città che ispirò Walt Disney a creare Pinocchio e servì da location per le scene del villaggio di Vulgarian nel "Chitty Chitty Bang Bang" del 1968. In inverno, la città murata medievale trasuda ancora più romanticismo e fascino, specialmente negli ultimi mesi dell'anno, quando il suo famoso mercatino di Natale lo trasforma nell'ultimo paese delle meraviglie. I vicoli stretti e tortuosi e le piazze sono spesso spolverati di neve e pieni di bancarelle che vendono di tutto, dai tesori fatti a mano ai gustosi dolci tradizionali tedeschi e Gluhwein.

    Credito: bigstock.com Giardini botanici di controllo
    Giardini Botanici di Montreal

    Montreal

    Le strade acciottolate del vecchio quartiere di Montreal, di influenza francese, sono stupende in inverno - creando una scena idilliaca per fare un giro in carrozza trainata da cavalli e ammirare i grandi edifici. A gennaio, più vivace di molte città più calde, a metà luglio, il freddo si aggiunge all'atmosfera, mentre il gelo sfoca le finestre del bistrò ei fiocchi di neve brillano contro i grattacieli. Questo è uno dei pochi posti al mondo dove si può pattinare sul ghiaccio, praticare lo sci di fondo, pattinare sul ghiaccio, andare in motoslitta e andare a pescare nel ghiaccio entro i limiti della città. Vedrai lo sci del Québecois attraverso Mont Royal, pattinerai attraverso il Parc La Fontaine e poi riscalderai le dita congelate di un camino in uno dei tanti caffè alla moda. Il bellissimo giardino botanico di Montreal potrebbe non avere fioriture colorate che scoppiano all'aperto in questo periodo dell'anno, ma le sue 10 serre espositive ospitano mostre permanenti e tematiche per tutto l'anno, offrendo un luogo ideale per riscaldarsi mentre si fa un affascinante tour delle piante.

    Credito: TraveloscopyNew Zealand
    Nuova Zelanda

    Queenstown, Nuova Zelanda

    Situata a ridosso delle splendide acque del Lago Wakatipu e circondata da cime innevate, Queenstown è un'altra destinazione ideale per le meraviglie invernali. Durante i mesi da giugno ad agosto, si trasforma in una delle principali destinazioni per gli sport sulla neve nell'emisfero australe, ma questa stagione non riguarda solo lo sci o l'imbarco. Se questo è quello che stai facendo, avrai un facile accesso a quattro aree sciistiche con terreno per tutti i livelli, ma coloro che preferiscono altre attività apprezzeranno l'ampia selezione di opportunità non-neve tra cui scegliere. I visitatori possono prendere il volo con il cavalcavia di Milford Sound per ammirare dall'alto le maestose Alpi del Sud e la costa di Fiordland, o imbarcarsi in un viaggio di rafting in acque bianche - il fiume è cristallino e spesso presenta bellissime formazioni di ghiaccio int lui inverno. Anche se può sembrare troppo freddo, avrai una muta piena per stare bene e riscaldarti in acqua, e quando hai finito, il viaggio si conclude con una visita a una sauna e una doccia calda.

    Credit: bigstock.comBled, Slovenia
    Bled, Slovenia

    Bled, Slovenia

    Quando Bled fu fondato nel lontano 1004, il Sacro Romano Impero lo considerò così bello da essere donato al vescovo di Bressanone. In inverno, con la maggior parte delle folle di turisti lontani, diventa ancora più accattivante. Dominato da imponenti montagne innevate, il Castello di Bled si trova nel centro dell'incantevole lago di Bled che confina con la città, creando un ambiente da cartolina come nessun altro. Uno dei modi migliori per provarlo è fare una passeggiata, respirare l'aria fresca mentre la nebbia si alza sulle montagne e poi riscaldarsi con un abbondante pasto allo stufato locale, gulasch.

    Credit: bigstock.com Inverno Norvegia in Norvegia
    Inverno in Norvegia Reine

    Reine, Norvegia

    Questo minuscolo villaggio di pescatori in Norvegia si trova sull'isola artica di Moskenesoya nell'arcipelago delle Lofoten. Potrebbe non essere quello che molti viaggiatori fanno o hanno persino sentito nominare, ma coloro che lo considerano spesso il posto più bello da togliere il respiro su tutto il pianeta ... Mentre pochi sostengono che, in inverno, diventa ancora più straordinario. Durante questa stagione, non solo sarai in grado di ammirare magnifici panorami del mare, ma queste vedute sono spesso integrate con l'aurora boreale colorata come sfondo. I visitatori possono soggiornare nei rorbuers rossi o nelle tradizionali baite dei pescatori, che offrono il punto di osservazione ideale.

    Credito: http: //www.bigstock.com Il Cervino sopra Zermatt, in Svizzera
    Il Cervino sopra Zermatt, in Svizzera

    Zermatt, Svizzera

    La vetta più famosa delle Alpi si trova vicino al pittoresco villaggio senza auto di Zermatt, che sovrasta il confine tra Svizzera e Italia a quasi 15.000 piedi di altezza. Una delle caratteristiche più iconiche della Svizzera, si dice che sia la montagna più fotografata al mondo. In inverno, questo paese alpino per antonomasia è ancora più incantevole, circondato dalle cime torreggianti coperte di neve, tutto illuminato sul fondale ghiacciato delle montagne. È rinomata a livello internazionale per lo sci alpino di prim'ordine, e i visitatori possono anche godere di centri benessere di prima classe, affascinanti strade di ciottoli e slitte trainate da cavalli.

    Credito: bigstock.com Lubiana, Slovenia
    Lubiana, Slovenia

    Lubiana, Slovenia

    Risalente al Medioevo, Lubiana è la capitale della Slovenia e la sua città più grande. In inverno, vedrai scintillanti luci fiabesche che portano allegria festosa per le strade e lungo il fiume, con tutti gli alberi e le vetrine illuminate. Nel cuore di questa cornice magica, un mercatino di Natale costeggia il fiume Ljubljanica, dove ogni bancarella è carica di artigianato locale e cibi di stagione, mentre il profumo del vin brulè e delle castagne arrostite permea l'aria. Anche se è sotto lo zero, le strade sono sempre piene di festaioli e amanti dello shopping che si godono l'atmosfera festosa di notte.