Homepage » Caratteristiche » Il tuo prossimo amico di viaggio potrebbe essere Bear Grylls

    Il tuo prossimo amico di viaggio potrebbe essere Bear Grylls

    Se vuoi una vacanza che non sia solo bella ma spettacolare, dovresti forse riflettere di più su chi vai. E Mike Peake suggerisce che l'ultimo compagno di viaggio sia una guida o un esploratore di fama mondiale ...

    Nell'aprile del 2007, il viaggiatore di lunga distanza Andrew Skurka è partito dal Grand Canyon per percorrere "The Great Western Loop", un viaggio di 6.875 miglia che occupa una vasta fascia del lato sinistro dell'America. Al suo trionfale ritorno nel novembre dello stesso anno, il suo status nella comunità d'avventura salì alle stelle. Il National Geographic lo ha definito un avventuriero dell'anno e tutti, da Fox News al Wall Street Journal, hanno voluto parlargli.

    Skurka divenne un caldo biglietto.

    Con il cervello in grado di eguagliare la sua forza, si rese conto che "l'esposizione", benché piacevole, non gli avrebbe comprato una casa né avrebbe convinto la sua ragazza che era un serio materiale da matrimonio. Infatti, ora dice, era "un sacco a pelo con lo zaino in spalla", trascorreva quanti più giorni su sentieri ogni anno, e poi lavorava il meno possibile per sopravvivere.

    Quando Skurka ha raggiunto i 30 anni nel 2011, ha deciso di trasformare la cosa che conosce e ama in un'impresa e di prepararsi come guida per lo zaino in spalla offrendo agli escursionisti meno esperti memorabili e significative avventure nelle Montagne Rocciose. Cinque giorni con Andrew costa circa £ 1.200 - non male considerando l'esperienza, la pianificazione e le storie sul fuoco che porta in tavola. "Ero stanco di incertezza finanziaria", dice, "e andare in affari facendo qualcosa che amavo era un'opzione più attraente di un lavoro 9-5".

    Anche se forse non se ne rese conto al momento, Skurka si era imbattuto in qualcosa che sta iniziando a diventare solo un po 'una cosa: vale a dire che gli avventurieri di grande nome non sono lì solo per incassare denaro per sponsorizzare e inseguire notizie titoli, possono anche mostrare a noi mortali minori come possiamo avere anche un'avventura fantastica.

    A un'estremità dello spettro c'è Bear Grylls. La sua popolare Survival Academy offre viaggi che vanno da 1 a 5 giorni, ma di solito non è lì per trascinarti su per la montagna o aiutarti a costruire una zattera. Se vuoi che l'uomo stesso si presenti, dovrai pagare un incredibile - aspettalo - £ 110.000, anche se questo include tutte le tasse per un gruppo di massimo 10 persone.

    Piuttosto più abbordabile è Ray Mears della TV, che conduce diverse avventure all'anno in posti come la Namibia e fa pagare un ragionevole £ 5.000 per 10 giorni. Ancora più portafogli è Kenton Cool, la famosa guida alpina che ha aiutato Sir Ranulph Fiennes a inventare l'Everest. Ti costerà circa £ 475 al giorno per ricevere lezioni individuali da Cool, una delle guide alpine più famose al mondo, che non è molto più di quello che dovresti pagare per andare a scalare con qualcuno di cui nessuno ha mai sentito parlare.

    Ci sono altri avventurieri che stanno iniziando a sentire il potenziale di offrirsi come guide personali - persone come Jason Lewis, la prima persona a circumnavigare il globo usando il potere umano.

    "Ci ho certamente pensato", dice Lewis. "Diventare dilettanti sul campo e avere una grande avventura è qualcosa di cui mi sono sempre sentito appassionato, e l'ho fatto diverse volte, anche se ho solo chiesto alle persone di coprire i loro costi. Ma visto che l'ho già fatto gratuitamente e un paio di volte non è stato molto piacevole, allora diavolo, perché non pagare per questo? "

    Anche la leggenda americana ultrarunning Karl Meltzer ha riflettuto sulla questione. "Penso davvero che il mio futuro possa essere dare alle persone che corrono in tour in posti davvero fantastici", dice. "Qualcosa per la vita futura - soprattutto se ci sono soldi decenti in esso."

    Mentre non c'è dubbio che gli avventurieri esperti possono portare una ricchezza di esperienza e opportunità al tavolo, potrebbe anche essere vero che una volta che i soldi cambiano di mano diventa improvvisamente un po 'aziendale? I clienti possono essere davvero qualcosa di diverso dal buono pasto di questa settimana?

    È una domanda non persa su Andrew Skurka, che cerca di conoscere i suoi ospiti mesi prima di ogni viaggio proprio per questo motivo. Riconosce che ognuno di loro ha pagato dei bei soldi per essere lì e che ha bisogno di abbinare il loro entusiasmo.

    Ma lui dice di essere "senza problemi da un punto di vista psicologico" avendo trasformato qualcosa che adora in un business, anche se non avrebbe mai immaginato che sarebbe stato come pagava le bollette quando ha iniziato a camminare. "I miei primi viaggi erano motivati ​​da nient'altro che passione, e nel momento in cui mi aspettavo completamente che ci sarebbe stato un palcoscenico nella mia vita, a quel punto avrei dovuto ottenere un lavoro convenzionale", dice. "Questo è molto meglio."

    Jason Lewis non ha remore nemmeno per quanto riguarda il possesso di una mano. "Finché c'è una trasparenza completa, non è diverso da qualsiasi altro tipo di lavoro di consulenza", dice, mentre il consulente non è certo la ragione per cui ha iniziato ad avventurarsi, prima ha considerato l'idea più di un decennio fa.

    La possibilità di imbattersi in un avventuriero esperto è qualcosa che di solito la maggior parte di noi vorrebbe solo sognare, ma sta diventando una realtà (se ci si può permettere). Perché camminare senza meta attraverso le Montagne Rocciose quando il re degli avventurieri potrebbe mostrarti come è fatto? Quello che stai pagando veramente qui è l'esperienza che trasformerà la tua incredibile avventura in un'esperienza di una vita.