Homepage » Guide » Guida di viaggio Yemen

    Guida di viaggio Yemen

    Informazioni sullo Yemen

    Se fosse un autentico sapore d'Arabia che brami, lo Yemen è stata a lungo la risposta. Un antidoto al bling del Golfo Arabico, questa è stata a lungo la destinazione più affascinante della penisola.

    La più grande città dello Yemen, Sana'a è il luogo in cui inizia la maggior parte delle visite. La Città Vecchia è stata dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO, le sue case a torre a più piani e l'antico Souk Al Milh prestano una travolgente atmosfera medievale. Essere svegliati prima dell'alba dai concorrenti dei muezzin delle moschee della città di quaranta è un'esperienza davvero straordinaria e indimenticabile.

    Fuori dalla capitale, esplora villaggi fortificati sulla cima di una collina che sorvegliano pianure coltivate o fai escursioni ai piedi delle montagne Haraz. A est, percorri le strade ombreggiate di Shibam, la "Manhattan of the Desert" di Freya Stark, dove le torri di fango di nove piani testimoniano le capacità costruttive yemenite. Sulla costa, visitare i vivaci porti pescherecci di Al Mukalla o Al Huydaydah. Il più remoto è l'Arabian Galapagos dello Yemen, l'arcipelago di Socotra. Gettato alla deriva alla foce del Golfo di Aden, Socotra è a due ore di aereo da Sana'a; Il 37% delle specie di piante, il 90% dei rettili e circa il 90% degli invertebrati qui non si trovano da nessun'altra parte sulla terra.

    Una volta caratterizzato come Arabia Felix (Fortunata Arabia) dai Romani e conosciuta come la terra di latte e miele dai figli di Noè, in questi giorni un profilo di sicurezza incerto scoraggia tutti, tranne i viaggiatori più difficili, dalla visita dello Yemen. Nel 2011, le proteste della primavera araba hanno portato a una rivoluzione volta a migliorare le condizioni economiche e porre fine alla corruzione. Sfortunatamente, le conseguenze delle proteste sono state sempre più violente tra fazioni ribelli e jihadisti.

    Quando lo Yemen alla fine si riprenderà da questa guerra civile, i turisti saranno sicuramente richiamati alla terra che la regina di Saba chiamò casa, e dove Gilgamesh venne alla ricerca della chiave per la vita eterna. Un paese con una storia e una cultura così ricca, lo Yemen merita sicuramente di più della tragedia odierna che l'ha inflitta.

    Aspetti principali

    La zona:

    527.968 kmq (203.850 miglia quadrate).

    Popolazione:

    27.477.600 (stima ONU 2016).

    Densità demografica:

    50,6 per kmq.

    Capitale:

    Sana'a.

    Governo:

    Repubblica.

    Capo di Stato:

    Presidente del Consiglio politico supremo Mahdi al-Mashat dal 2018.

    Capo del governo:

    Il primo ministro Maeen Abdul Malik dal 2018.

    Consigli di viaggio

    Ultimo aggiornamento: 27 maggio 2019

    Il sommario dei consigli di viaggio di seguito è fornito dal Foreign and Commonwealth Office nel Regno Unito. "Noi" si riferisce all'ufficio degli esteri e del Commonwealth. Per i loro consigli di viaggio completi, visitare www.gov.uk/foreign-travel-advice.

    Consigli di viaggio all'estero

    Ancora corrente a:
    27 maggio 2019
    aggiornato:
    24 aprile 2019
    Ultimo aggiornamento:

    Questo consiglio è stato esaminato per intero e ripubblicato senza modifiche

    Scarica la mappa (PDF)

    Il Foreign and Commonwealth Office (FCO) sconsiglia tutti i viaggi nello Yemen. Questo include la terraferma e tutte le isole. Se sei nello Yemen, dovresti partire immediatamente.

    Il governo britannico non può fornire alcuna forma di partenza assistita ai cittadini britannici nello Yemen. Non ci sono procedure di evacuazione in atto, in linea con la politica di vecchia data dell'FCO sull'assistenza nello Yemen. Il FCO ha costantemente raccomandato di non recarsi in Yemen e di lasciare lo Yemen dal marzo 2011.

    Il sostegno consolare non è disponibile dal governo britannico all'interno dello Yemen, poiché le operazioni dell'ambasciata britannica a Sana'a sono state sospese e tutto il personale diplomatico e consolare si è ritirato dal febbraio 2015. Se è necessario parlare con un ufficiale consolare nel Regno Unito , chiama l'FCO a Londra al +44 (0) 20 7008 1500.

    L'FCO non può offrire consigli sulla sicurezza del viaggio verso qualsiasi potenziale punto di partenza. Pertanto, è necessario valutare attentamente se si desidera perseguire qualsiasi opzione disponibile. Dovresti usare il tuo giudizio per spostarti verso un punto di partenza solo se e quando giudichi che è sicuro farlo.

    La capacità del governo britannico di facilitare il proseguimento del viaggio da parte dei paesi della regione è limitata e ci si aspetta che copra i costi di visti, alloggio, assicurazione e viaggi da solo. Qualsiasi opzione di viaggio perseguita viene presa a proprio rischio.

    Lo Yemen rimane molto teso e instabile e la situazione della sicurezza in tutto il paese è pericolosa e in alcune aree non è chiaro quale sia la fazione che ha il controllo. Oltre ai combattimenti in corso, c'è una minaccia di attacchi terroristici, rapimenti e detenzioni illegali contro gli stranieri da gruppi terroristici, milizie locali, membri delle tribù armate e gruppi criminali che hanno l'intento e la capacità di compiere tali atti.

    Se scegli di rimanere nello Yemen, devi ridurre al minimo i movimenti in tutto il paese e all'interno di città e paesi e seguire altre precauzioni in questo consiglio di viaggio.

    Dal 25 marzo 2015, l'Arabia Saudita ha guidato i raid aerei della coalizione contro Houthi e gli obiettivi pro-Saleh nello Yemen in risposta a una richiesta di sostegno da parte del presidente Hadi. I combattimenti continuano in tutto il paese, che ha esacerbato la crisi umanitaria e danneggiato le infrastrutture chiave. L'accesso al cibo, acqua pulita, carburante e forniture mediche è difficile in tutto lo Yemen. C'è un alto rischio di essere catturati in sparatorie indiscriminate o bombardamenti.

    Ci sono stati numerosi scontri lungo il confine tra Yemen e Arabia Saudita, che hanno provocato vittime. L'Ufficio straniero e del Commonwealth sconsiglia tutti i viaggi nelle aree dell'Arabia Saudita entro 10 km dal confine con lo Yemen e contro tutti i viaggi, tranne quelli essenziali, tra 10 e 80 km da questo confine. Se scegli di ignorare questo consiglio e di viaggiare per terra verso l'Arabia Saudita, dovresti aspettarti di aspettare circa 24 ore, anche se probabilmente fino a diversi giorni al confine per entrare nel Regno, e in aree dove cibo e acqua sono estremamente scarsi e alloggio severamente limitato. Le stime sul numero di persone in attesa di attraversare il confine variano, con alcuni viaggiatori che valutano cifre alte diverse migliaia. Ci sono rapporti che diverse compagnie di autobus stanno ritardando i viaggi verso il confine a causa del sovraffollamento.

    Se hai precedentemente presentato una domanda in Yemen per un passaporto britannico, sarai contattato da Passaporto di Sua Maestà.

    I terroristi sono molto propensi a cercare di effettuare attacchi nello Yemen. I metodi specifici di attacco si stanno evolvendo e aumentando in sofisticazione. Gli attacchi terroristici avvengono su base frequente ei terroristi continuano a minacciare ulteriori attacchi. Vi è un'alta minaccia di rapimento e detenzione illegale da parte di gruppi di miliziani, tribù armate, criminali e terroristi. Nel 2014 e nel 2015, numerosi cittadini stranieri sono stati rapiti e detenuti illegalmente, e i gruppi continuano attivamente a prendere di mira gli occidentali.

    Ci sono combattimenti in corso tra fazioni in competizione in tutto il paese. La situazione è molto mutevole e non è chiaro in alcune aree che la fazione ha il controllo. Questi combattimenti includono gruppi armati come Al Qaida nella penisola arabica (AQAP) e la filiale ufficiale di Daesh nello Yemen, IS-Y.

    I cicloni tropicali a volte interessano parti del paese. È necessario monitorare gli aggiornamenti meteo locali e internazionali. per un consiglio su cosa fare se sei coinvolto in una tempesta.

    La pirateria rimane una minaccia significativa nel Golfo di Aden e nell'Oceano Indiano.

    Prendi un'assicurazione sanitaria e di viaggio completa prima del viaggio.

    Viaggio locale

    Se viaggi in Yemen contro i consigli dell'FCO, dovresti rivedere regolarmente i tuoi piani di sicurezza e pianificare attentamente i tuoi movimenti. Evita la routine, modifica i percorsi di viaggio e mantieni un profilo basso in ogni momento. Prima di qualsiasi viaggio all'interno del paese, dovresti prendere i consigli di sicurezza dal governo ospitante, dalle autorità locali e / o dagli esperti di sicurezza competenti. Gli itinerari dentro e fuori da Sana'a e dalle altre grandi città potrebbero bloccarsi e gli aeroporti chiusi o inaccessibili con poco o nessun preavviso. Ci sono stati scontri violenti ad Aden dal 28 al 30 gennaio 2018. Ulteriori combattimenti ad Aden sono possibili. L'FCO continua a ricevere segnalazioni di questo tipo di incidente. Dovresti controllare le rotte prima del viaggio. Non pubblicizzare il tuo viaggio o altri piani attraverso i social media.

    C'è una minaccia continua contro gli stranieri e si consiglia vivamente di evitare luoghi frequentati da cittadini stranieri e di evitare di viaggiare in modo insicuro e visibile.

    Data l'attuale situazione politica e di sicurezza, in alcune aree esiste un controllo limitato del governo su alcune parti del paese con il dominio di Houthi o di Al-Qaeda.

    La situazione politica è incerta e permane la minaccia di un'ulteriore escalation di violenza e disordini.

    L'instabilità in tutto lo Yemen ha portato a chi nel Sud sostiene la secessione per chiedere l'indipendenza del sud e attirare l'attenzione sulle rimostranze del sud.

    crimine

    Le armi sono prontamente disponibili. Gli incidenti non possono essere di natura esclusivamente criminale e possono essere collegati al terrorismo o ad altre insicurezze. Le dispute tribali sulla terra sono comuni, anche nelle grandi città, e possono comportare l'uso di armi. Gli Houthi stanno gestendo centri di detenzione extra-giudiziari. Fai attenzione in ogni momento.

    Viaggio su strada

    Puoi guidare in Yemen usando un permesso di guida internazionale. Le vie di accesso dentro e fuori le principali città possono essere chiuse o bloccate. Controlla che la strada sia aperta prima di iniziare il viaggio. Gli standard di guida sono scarsi e le strade di montagna pericolose. C'è una grave carenza di carburante nello Yemen. Dovresti evitare tutti i viaggi su strada fuori dalle principali città di notte. Abbi cura di evitare i campi minati lasciati dalle guerre civili e dalle mine terrestri usate nel conflitto in corso. Viaggiare su piste ben utilizzate senza una guida esperta potrebbe essere estremamente pericoloso.

    A causa della situazione di sicurezza, il personale diplomatico è stato ritirato e le operazioni dell'ambasciata britannica a Sana'a sono state temporaneamente sospese a febbraio 2015. Se hai bisogno di assistenza consolare, puoi contattare l'ufficio del Commonwealth e degli esteri a Londra in qualsiasi momento chiamando il numero +44 (0) 20 7008 1500.

    Trasporto aereo

    La situazione rimane molto tesa e mutevole. Scontri e attacchi aerei hanno causato la sospensione o la chiusura temporanea di aeroporti in tutto il paese. Verificare con la propria compagnia aerea o compagnia di viaggio prima di recarsi in qualsiasi aeroporto nel paese.

    Lo spazio aereo yemenita è attualmente controllato dalle forze della coalizione a guida saudita. La coalizione a guida saudita in Yemen ha dichiarato che a partire dal 15 agosto 2016 sarà aperto l'aeroporto internazionale di Sana'a per i voli delle Nazioni Unite e di altre organizzazioni umanitarie internazionali. Le organizzazioni umanitarie devono inviare un avviso alla coalizione prima di ogni volo e il permesso sarà rilasciato in base allo stato delle operazioni militari.

    I voli Yemenia Airways dall'aeroporto di Sana'a sono sospesi fino a nuovo avviso. Yemenia Airways opera regolarmente voli dall'aeroporto di Aden che hanno riaperto a maggio 2016, tuttavia l'orario di Yemenia è soggetto a modifiche o cancellazioni dell'ultimo minuto. Se stai cercando di lasciare il paese, contatta Yemenia Airways per i dettagli completi del loro programma e come richiedere i biglietti, che possono richiedere diverse settimane per ottenere e sostenere ulteriori spese amministrative.

    Non ci sono voli diretti merci o passeggeri tra lo Yemen e l'UE. I precedenti incidenti aerei hanno incluso un fallito tentativo di bombardare un aereo destinato agli Stati Uniti e due ordigni esplosivi identificati nel carico aereo originario dello Yemen.

    Il FCO non può offrire consigli sulla sicurezza delle compagnie aeree. Tuttavia, l'International Air Transport Association pubblica un elenco di compagnie aeree registrate che sono state sottoposte a verifica e riscontrate per soddisfare una serie di standard operativi di sicurezza e pratiche raccomandate. Questo elenco non è esaustivo e l'assenza di una compagnia aerea da questo elenco non significa necessariamente che non sia sicura.

    Viaggio in mare

    Il conflitto si estende anche alle acque territoriali yemenite al largo del Mar Rosso e dello stretto di Bab-Al-Mandeb. Le forze di Houthi continuano a presentare una minaccia credibile alle navi della Coalizione guidata dai sauditi (incluse le navi mercantili segnalate agli stati della coalizione) che operano al largo della costa occidentale dello Yemen. Esiste un rischio duraturo per la navigazione neutrale nel Mar Rosso meridionale a causa del potenziale errore di identificazione e di calcolo errato da parte delle forze di Houthi.

    Il trasporto commerciale con bandiera britannica è aggiornato sui livelli di sicurezza del codice internazionale di sicurezza della nave e della sicurezza del porto (ISPS) presso il Dipartimento per i trasporti.

    Come parte della risposta della coalizione all'aggressione di Houthi, sono attualmente in atto restrizioni marittime che determinano l'accessibilità variabile dei porti e delle navi. Ulteriori dettagli sono disponibili sul sito Web di UNVIM.

    Recenti attacchi di pirateria al largo delle coste della Somalia e nel Golfo di Aden, evidenziano che la minaccia di attività legate alla pirateria e di rapina a mano armata nel Golfo di Aden e nell'Oceano Indiano rimane significativa. Continuano i resoconti di attacchi ai dhow della pesca locale nell'area attorno al Golfo di Aden e nel Corno d'Africa. La valutazione combinata delle minacce delle forze navali internazionali contro la pirateria navale rimane che tutte le imbarcazioni a vela sotto il loro passaggio dovrebbero rimanere fuori dall'Area ad alto rischio designata o rischiare di essere dirottate e tenute in ostaggio per ottenere un riscatto. Per ulteriori informazioni e consigli, consultare la nostra pagina sulla pirateria e la rapina a mano armata.

    Situazione politica

    Il presidente Hadi è sfuggito agli arresti domiciliari imposti da Houthi il 20 febbraio 2015 e ora ha stabilito un governo in esilio a Riyadh. Il 25 marzo 2015 una coalizione, guidata dall'Arabia Saudita, ha iniziato attacchi aerei nello Yemen in seguito alla richiesta di sostegno da parte del presidente Hadi per scoraggiare la continua aggressione di Houthi. L'ONU sta facilitando i colloqui di pace tra le parti yemenite nel conflitto.

    Attacchi aerei e combattimenti a terra sono continuati in tutto il paese fino ai giorni nostri.

    Ulteriori denunce di arresti arbitrari e sparizioni forzate sollevano preoccupazioni, poiché gli Houthi hanno compiuto un'ondata di arresti dei loro oppositori e l'elenco degli addotti include politici, giornalisti, accademici e attivisti. La situazione politica e di sicurezza rimane incerta e instabile.

    I terroristi sono molto propensi a cercare di effettuare attacchi nello Yemen. La minaccia è aumentata laddove AQAP ha forti legami tribali e in governatorati più isolati come Hadramawt e Shabwah.

    Gli interessi occidentali e houthi nello Yemen rimangono una caratteristica della propaganda AQAP e sono visti da AQAP come obiettivi legittimi per gli attacchi. Gli attacchi futuri potrebbero essere indiscriminati, inclusi - ma non solo - i luoghi visitati da stranieri come hotel e supermercati, trasporti, infrastrutture petrolifere e del gas, edifici governativi e raduni Houthi. Dall'ottobre 2014, ci sono stati numerosi attacchi su larga scala contro gli Houthi. Anche il terrorismo marittimo e dell'aviazione non può essere escluso.

    Non si possono escludere attacchi che colpiscono o colpiscono cittadini britannici di origine yemenita. Gli attacchi contro le forze di sicurezza yemenite e gli Houthi in tutto il paese continuano a salire e si prevede che continuino a seguito delle loro continue operazioni yemenite contro AQAP.

    I metodi di attacco hanno incluso attacchi complessi da parte di militanti, assassini di armi da fuoco, rapimenti, autobombe e ordigni esplosivi improvvisati (IEDS) lasciati in luoghi come edifici e strade.

    La filiale ufficiale di Daesh nello Yemen, (Daesh-Yemen), ha lanciato la sua campagna terroristica nel marzo 2015, portando a termine attacchi suicidi coordinati contro le moschee e gli obiettivi sciiti nelle città di Sadah e Sana'a. Da marzo 2015, il gruppo ha condotto dozzine di attacchi terroristici in tutto il paese come parte della loro campagna. Gli attacchi sono avvenuti in luoghi come Aden, Sana'a, Ibb, Hodeida e al-Bayda. I metodi di attacco hanno incluso attentati dinamitardi e attentati suicidi. Il gruppo si è finora concentrato su Houthi, le forze di sicurezza e gli obiettivi del governo yemenita, ma è molto probabile che anche gli interessi occidentali siano considerati un obiettivo legittimo..

    C'è una crescente minaccia di attacco terroristico a livello mondiale contro gli interessi del Regno Unito e cittadini britannici, da gruppi o individui motivati ​​dal conflitto in Iraq e in Siria. Dovresti essere vigile in questo momento.

    Scopri di più sulla minaccia globale del terrorismo, su come minimizzare il rischio e cosa fare in caso di attacco terroristico.

    Rapire

    C'è una minaccia molto alta e costante di rapimento nello Yemen. Centinaia di persone sono state rapite nello Yemen negli ultimi 15 anni. Nel 2014 sono stati sequestrati numerosi stranieri. Nel febbraio 2014, 2 cittadini britannici sono stati rapiti nello Yemen. Uno è stato rilasciato a luglio 2014, l'altro ad agosto 2015. Un cittadino americano è stato assassinato dai suoi sequestratori durante un fallito tentativo di salvataggio nel dicembre 2014.

    Se scegli di viaggiare nello Yemen contro i consigli dell'FCO, dovresti prestare molta attenzione alla tua sicurezza. Le precauzioni di sicurezza non rimuovono la minaccia e il nostro consiglio rimane contro tutti i viaggi nel paese.

    La propaganda di Al Qaeda nella penisola arabica (AQAP) ha chiesto il proseguimento del rapimento degli occidentali. Tuttavia, tribù armate e gruppi criminali hanno effettuato anche rapimenti in passato. Esiste un rischio elevato che tali gruppi vendano ostaggi all'AQAP. AQAP ha ucciso un certo numero di ostaggi.

    Qualsiasi presenza internazionale (tra cui ONU, ONG, lavoratori del petrolio e del gas, giornalisti, insegnanti, studenti, turisti, residenti a lungo termine e occidentali di origine yemenita) sono visti come obiettivi legittimi in caso di opportunità. Se venite rapiti, è improbabile che la vostra presenza funga da protezione o assicurate la vostra liberazione sicura.

    I rapimenti si sono verificati in vari momenti della giornata e in un'ampia varietà di luoghi, compresi i luoghi pubblici della capitale, le auto in viaggio e l'alloggio delle vittime. I tentativi di rapimento spesso implicano l'uso della forza e si sono conclusi con la morte di numerose vittime.

    La politica di vecchia data del governo britannico non è quella di fare concessioni sostanziali ai sequestratori di terroristi. Il governo britannico ritiene che il pagamento di riscatti e il rilascio di prigionieri aumenti il ​​rischio di ulteriori prese di ostaggi. The Terrorism Act (2000) rende illegali anche i pagamenti ai terroristi.

    Le informazioni su questa pagina riguardano i tipi di viaggio più comuni e riflettono la comprensione da parte del governo britannico delle regole attualmente in vigore. Salvo diversa indicazione, questa informazione è per i viaggiatori che utilizzano un passaporto completo "British Citizen".

    Le autorità del paese o del territorio che stai viaggiando sono responsabili per l'impostazione e l'applicazione delle regole per l'ingresso. Se non sei chiaro su qualsiasi aspetto dei requisiti di ammissione, o hai bisogno di ulteriore rassicurazione, dovrai contattare l'ambasciata, l'alta commissione o il consolato del paese o della zona in cui viaggi.

    Dovresti anche prendere in considerazione di verificare con il tuo fornitore di servizi di trasporto o compagnia di viaggi per assicurarti che il tuo passaporto e altri documenti di viaggio soddisfino i loro requisiti.

    visti

    Avrai bisogno di un visto per entrare nello Yemen. Devi ottenere un visto dall'Ambasciata yemenita a Londra. Se soggiorni per più di 14 giorni, dovrai registrare il passaporto dopo l'arrivo in paese con le autorità per l'immigrazione dello Yemen.

    Validità del passaporto

    Il tuo passaporto dovrebbe essere valido per la durata proposta del tuo soggiorno. Non è richiesto alcun ulteriore periodo di validità oltre questo.

    Documenti di viaggio di emergenza del Regno Unito

    Le operazioni dell'ambasciata britannica a Sana'a sono state temporaneamente sospese e il personale diplomatico è stato ritirato. Pertanto, in Yemen non è disponibile alcuna assistenza consolare. È possibile contattare l'ufficio estero e del Commonwealth in qualsiasi momento chiamando il numero +44 (0) 20 7008 1500.

    Le leggi locali riflettono il fatto che lo Yemen è un paese islamico. Dovresti rispettare le tradizioni locali, i costumi, le leggi e le religioni in ogni momento ed essere consapevole delle tue azioni per assicurarti che non offendano altre culture o credenze religiose, specialmente durante il mese sacro del Ramadan o se intendi visitare le aree religiose.

    Nel 2017, il mese sacro del Ramadan dovrebbe iniziare il 27 maggio e terminare il 25 giugno.

    Non bere alcolici in pubblico. Dovresti vestirti con modestia. Fare attenzione quando si usano telecamere ovunque vicino a siti militari o religiosi. Non fotografare persone senza il loro consenso.

    È necessario ottenere il permesso dall'Autorità generale per le antichità prima di esportare o rimuovere oggetti d'antiquariato dallo Yemen. Il movimento illegale o la vendita di oggetti d'antiquariato yemenita è un reato grave ai sensi della legge locale che può comportare una pena detentiva.

    Almeno 8 settimane prima del viaggio, consulta l'ultimo consiglio sulla salute specifico del Paese dal National Travel Health Network and Center (NaTHNaC) sul sito web di TravelHealthPro. Ogni pagina specifica per paese contiene informazioni sulle raccomandazioni sui vaccini, eventuali rischi o epidemie attuali sulla salute e schede informative contenenti informazioni su come rimanere in buona salute all'estero. La guida è disponibile anche da NHS (Scozia) sul sito FitForTravel.

    Informazioni generali sulle vaccinazioni di viaggio e una lista di controllo sulla salute del viaggio sono disponibili sul sito web di NHS. Potresti quindi contattare il tuo consulente sanitario o la farmacia per consigli su altre misure preventive e per gestire eventuali condizioni mediche preesistenti mentre sei all'estero.

    Lo status legale e la regolamentazione di alcuni farmaci prescritti o acquistati nel Regno Unito possono essere diversi in altri paesi. Se stai viaggiando con farmaci da prescrizione o da banco, leggi questa guida di NaTHNaC sulle migliori pratiche quando viaggi con medicinali. Per ulteriori informazioni sullo stato legale di una medicina specifica, dovrai contattare l'ambasciata, l'alta commissione o il consolato del paese o della zona in cui viaggi.

    Le strutture mediche, in particolare lontane dalle principali città, sono povere. Assicurati di avere un'assicurazione sanitaria di viaggio adeguata e fondi accessibili per coprire i costi di qualsiasi trattamento medico all'estero e il rimpatrio.

    Il numero di telefono di assistenza medica di emergenza in Yemen è 191. La velocità e l'efficacia dei servizi di emergenza a causa della situazione di sicurezza in corso non è chiara. È necessario contattare prontamente la compagnia di assicurazione / assistenza medica se si è indirizzati a una struttura medica per il trattamento.

    Gli sportelli automatici sono molto rari fuori da Sana'a. I dollari USA in contanti sono la valuta più facilmente convertibile.

    A causa della situazione di sicurezza nello Yemen, il governo britannico non è attualmente in grado di elaborare alcuni pagamenti della pensione statale attraverso il sistema bancario yemenita. Se sei interessato dovresti contattare l'International Pension Center.

    Se sei all'estero e hai bisogno di un aiuto di emergenza dal governo del Regno Unito, contatta l'ambasciata, il consolato o l'alta commissione britannici più vicini. Se hai bisogno di aiuto urgente perché qualcosa è accaduto a un amico o parente all'estero, contatta l'ufficio Foreign and Commonwealth (FCO) a Londra al numero 020 7008 1500 (24 ore).

    Lista di controllo dei viaggi all'estero

    Leggi la nostra lista di controllo dei viaggi all'estero per aiutarti a pianificare il tuo viaggio all'estero e stare al sicuro mentre sei lì.

    Sicurezza di viaggio

    Il consiglio di viaggio dell'FCO ti aiuta a prendere le tue decisioni sui viaggi all'estero. La tua sicurezza è la nostra preoccupazione principale, ma non possiamo fornire consigli su misura per i viaggi individuali. Se sei preoccupato della possibilità o meno di viaggiare in sicurezza, dovresti leggere i consigli di viaggio per il paese o la zona in cui viaggi, insieme con le informazioni provenienti da altre fonti che hai identificato, prima di prendere una decisione se viaggiare Solo tu puoi decidere se è sicuro viaggiare.

    Quando giudichiamo il livello di rischio per i cittadini britannici in un determinato luogo è diventato inaccettabilmente alto, lo dichiareremo sulla pagina dei consigli di viaggio per quel paese o territorio che sconsigliamo tutti o tutti, ma i viaggi essenziali. Ulteriori informazioni su come il FCO valuta e classifica i rischi nei consigli di viaggio all'estero.

    La nostra pagina della crisi oltreoceano suggerisce altre cose che puoi fare prima e durante i viaggi all'estero per aiutarti a stare al sicuro.

    Rimborsi e cancellazioni

    Se desideri cancellare o modificare una vacanza che hai prenotato, devi contattare la tua agenzia di viaggi. La questione dei rimborsi e degli annullamenti è una questione che riguarda te e la tua compagnia di viaggio. Le compagnie di viaggio decidono autonomamente se offrire o meno ai clienti un rimborso. Molti di loro usano i nostri consigli di viaggio per aiutarli a prendere queste decisioni, ma non istruiamo le compagnie di viaggio quando possono o non possono offrire un rimborso ai loro clienti.

    Per ulteriori informazioni sui tuoi diritti, se desideri annullare una vacanza, visita il sito web del Citizen's Advice Bureau. Per assistenza nella risoluzione dei problemi relativi alla prenotazione di un volo, visitare il sito Web dell'Autorità per l'aviazione civile. Per domande sull'assicurazione di viaggio, contatta il tuo assicuratore e se non sei soddisfatto della risposta, puoi presentare un reclamo al Financial Ombudsman Service.

    Registrazione dei dettagli di viaggio con noi

    Non chiediamo più alle persone di registrarsi con noi prima del viaggio. La nostra lista di controllo dei viaggi all'estero e la pagina di crisi oltreoceano suggeriscono cose che puoi fare prima e durante i viaggi all'estero per pianificare il tuo viaggio e stare al sicuro.

    Versioni precedenti del consiglio di viaggio dell'FCO

    Se stai cercando una versione precedente del consiglio di viaggio dell'FCO, visita il sito Web degli Archivi nazionali. Se non riesci a trovare la pagina che stai cercando, invia una richiesta al team Consulenza viaggi.

    Ulteriore aiuto

    Se sei un cittadino britannico e hai una domanda su come viaggiare all'estero che non è coperto dai nostri consigli sui viaggi all'estero o altrove su GOV.UK, puoi inviare una richiesta. Non siamo in grado di fornire consigli su misura per viaggi specifici.