Homepage » Guide » Storia, lingua e cultura dello Zambia

    Storia, lingua e cultura dello Zambia

    Storia dello Zambia

    Gli abitanti originari dello Zambia erano nomadi cacciatori-raccoglitori di San. I primi ad introdurre l'agricoltura e l'estrazione del rame furono i coloni bantu che iniziarono ad arrivare nel 4 ° secolo.

    Nel 1855, il dott. David Livingstone divenne il primo esploratore britannico a visitare lo Zambia e "scoprì" le Cascate Vittoria (così chiamata in onore della regina Vittoria) nella sua famosa esplorazione del fiume Zambesi. La città di Livingstone fu in seguito chiamata con il suo nome e servì come capitale per qualche tempo.

    Cecil Rhodes e la British South African Company colonizzarono lo Zambia nel 1889, poi nel 1924 la società cedette il controllo amministrativo alla Corona britannica, dopo di che divenne la colonia della Rhodesia del Nord e il serio sfruttamento europeo della principale risorsa naturale dello Zambia, il rame, iniziò.

    Le autorità coloniali cedettero l'indipendenza nel 1964 e il paese fu ribattezzato Zambia. Le elezioni pre-indipendenza vennero vinte dal Partito per l'Indipendenza Nazionale Unita di Kenneth Kaunda. Lo Zambia fu presto coinvolto nella guerra nella Rhodesia del Sud (ora Zimbabwe). Kaunda ha chiuso il confine meridionale e ha dato rifugio ai quadri del partito ZAPU di Joshua Nkomo e al suo esercito di guerriglia associato, ZIPRA.

    Le relazioni con gli zimbabwani migliorarono dopo che lo Zimbabwe divenne indipendente nel 1980 e la politica estera di Kaunda si concentrò altrove. Tuttavia, un calo dei prezzi del rame globale ha causato un declino economico nello Zambia negli anni '80 e '90.

    Nel frattempo, Kaunda divenne un importante statista regionale. Ha svolto un ruolo significativo nelle iniziative che hanno portato all'indipendenza in Namibia e in Sudafrica e, negli anni '90, ha presieduto sia l'Organizzazione dell'Unità Africana che il gruppo "di prima linea" degli Stati dell'Africa meridionale che si sono confrontati con il regime di apartheid sudafricano.

    Durante il 1990, i disordini interni, innescati dall'aumento dei prezzi, si sono trasformati in richieste di un sistema di governo più democratico. L'opposizione principale, il Movimento per la Democrazia multipartitica (MMD) guidata da Frederick Chiluba, ha ottenuto una sostanziale maggioranza nelle successive elezioni del 1991, che hanno segnato la fine del governo del partito unico.

    Negli anni successivi, la democrazia intrinsecamente pacifica dello Zambia ha prevalso nonostante lo spavento occasionale. Nel gennaio 2015, Edward Lungu è diventato l'ultimo presidente dello Zambia, dopo che il suo predecessore Michael Sata è morto in carica.

    Lo sapevate?
    • Ferro e rame sono stati estratti in Zambia per oltre 2.000 anni.
    • Lo Zambia è uno dei paesi più urbanizzati dell'Africa.
    • Nel 2015, l'indice di pace globale ha giudicato lo Zambia il paese più pacifico in Africa.

    Cultura dello Zambia

    Religione in Zambia

    Circa il 30% della popolazione è cristiana (protestante e cattolica), un minor numero di musulmani e indù, e una piccola minoranza ha credenze animiste tradizionali.

    Convenzioni sociali in Zambia

    La cultura, le tradizioni e il folklore dello Zambia rimangono di rilievo e le usanze tribali e artigianali di lunga data sono praticate in tutto il paese, in particolare nelle zone rurali. Questi includono rituali e cerimonie per celebrare riti di passaggio come la maturità o il matrimonio, e colorate feste annuali per commemorare antenati venerati celebrano le stagioni mutevoli. La maggior parte dei festival zambiani presentano musica tradizionale, batteria e danza.

    I visitatori delle aree rurali più remote dovrebbero aspettarsi di incontrare curiosità. Stringere le mani è la forma normale di saluto. I regali vengono spesso offerti ai visitatori come segno di gratitudine, amicizia o onore. Non si dovrebbe mai rifiutare un regalo, ma accettarlo con entrambe le mani.

    L'attività sessuale dello stesso sesso è illegale sia per i maschi che per le femmine in Zambia e l'atteggiamento sociale nei confronti delle persone LGBT è per lo più negativo.

    Lingua in Zambia

    Inglese, Bemba, Nyanja, Tonga, Lozi, Lunda, Kaonde e Luvale sono le lingue ufficiali. Lo Zambia ha anche più di 70 dialetti locali.