Homepage » posti » I 9 siti spirituali più incredibili del mondo

    I 9 siti spirituali più incredibili del mondo

    Sia che tu stia cercando un posto con una bellezza naturale mozzafiato, o uno che possa fornire l'ispirazione per una trasformazione che cambia la vita, questi incredibili siti spirituali in tutto il mondo valgono la pena di pianificare la tua prossima vacanza in giro.

    Credito: Bigstock.com Saint Michel
    Mont Saint Michel

    Cappella di Saint-Michel d'Aiguilhe, Francia

    Una delle attrazioni più iconiche della Francia, Mont Saint-Michel si trova su un'isola rocciosa a marea, il che significa che è solo un'isola con l'alta marea, e in ogni momento è collegata da una strada rialzata alla terraferma. Risalendo drammaticamente verso il cielo, è stato considerato un luogo sacro per migliaia di anni. Un dolmen preistorico fu costruito lì ei Romani lo dedicarono a Mercurio prima che i cristiani costruissero la cappella a San Michele. Uno dei luoghi più popolari da visitare nel paese, circa tre milioni arrivano qui ogni anno. L'imponente abbazia fu costruita da devoti monaci all'inizio dell'ottavo secolo dopo che il vescovo di Avranches fu visitato dall'arcangelo Michele. Al suo ingresso, c'è l'antica Guardia del Burgher, che ora funge da ufficio turistico. I visitatori camminano attraverso la Porta del Boulevard e poi la Porta del Re fortificata, dove la Grand Rue, o strada principale, è fiancheggiata da negozi, musei e case che risalgono al XV e XVI secolo.

    Credito: Wikimedia CommonsSkellig Michael
    Skellig Michael

    Skellig Michael, Irlanda

    A otto chilometri dalla città di Portmagee nella Contea di Kerry, in Irlanda, si trova l'isola di Skellig Michael, uno dei siti sacri più enigmatici e remoti di tutta Europa. Salendo bruscamente dall'Atlantico, arrivare qui richiede una gita in barca piuttosto rocciosa, ma la vostra ricompensa è questa scoscesa e ventosa isola con gradini in pietra che raggiunge un gruppo di capanne di pietra a forma di alveare che risalgono al sesto secolo. Era qui sulle cime delle falde alte più di 750 piedi che i primi monaci cristiani vivevano una volta alla ricerca di una più grande unione di Dio, ritirandosi dalla civiltà in questa remota e inaccessibile, ma bellissima destinazione. È il sito sacro più occidentale lungo una lunga fila di antichi luoghi di pellegrinaggio che corrono dall'Irlanda occidentale attraverso la Francia, l'Italia e la Grecia, e poi sul Monte. Carmelo in Palestina. Mentre fai la ripida salita di 600 gradini per vedere i resti monastici, tieni d'occhio gli uccelli marini come sule, gonfiori, urie nere, cormorani e altro.

    Credit: bigstock.comGhats of Varanasi
    Ghat di Varanasi

    Ghats of Varanasi, India

    Varanasi è uno dei migliori luoghi spirituali dell'India, e una città come nessun'altra. Indicata come la terra dei templi e la città di Shiva, questa mistica città santa rivela i suoi rituali lungo i numerosi ghat lungo il fiume che vengono utilizzati per tutto ciò che brucia i corpi dei morti ai bagni. Le acque sacre del fiume Gange hanno ricevuto i resti mortali di innumerevoli indù, ei ghat che siedono sulle sue rive sono sia caotici che spirituali - una gita in barca lungo i ghat all'alba è qualcosa che è davvero indimenticabile. In questa destinazione avvincente, troverai anche un vivace mix di caffè contemporanei e una grande varietà di negozi dove puoi fare scorta di tutto, dalle sete fini alle perle rudraksha. Ci sono centinaia di templi in tutta Varanasi, tutti carichi di storia e significato religioso, alcuni dei quali risalgono a 1.000 anni fa.

    Credito: bigstock.comSedona
    Sedona

    Vortici di Sedona, in Arizona

    Sedona ha attirato per anni innumerevoli persone interessate alla guarigione, alla spiritualità, al misticismo e alla metafisica. Molti vengono per qualcosa di più della sua bellezza drammatica, rosso-rock, il pensiero è sicuramente una ragione sufficiente. Questa regione è famosa per i suoi vortici, potenti centri di energia cinetica che sono noti per avere un potente effetto su coloro che li visitano - e, ce ne sono quattro principali sparsi in tutta la città. Gli antichi popoli Yavapai sapevano tutto di questi affascinanti centri e celebravano la loro energia attraverso abitazioni sacre e incisioni rupestri. Oggi è facile raggiungere a piedi uno dei quattro punti, anche se Boynton Canyon è il più popolare. E sono disponibili anche escursioni guidate. Molti vanno a meditare, o semplicemente si rilassano e assorbono l'atmosfera magica - la maggior parte dicono dopo la visita, lasciano sentirsi completamente ringiovaniti.

    Credito: http: //www.bigstock.comBasilica di Nostra Signora di Guadalupe
    Basilica di Nostra Signora di Guadalupe

    Basilica di Nostra Signora di Guadalupe, in Messico

    Questo importante santuario cattolico alla periferia di Città del Messico è uno dei siti sacri più visitati al mondo, attraendo circa 20 milioni di persone ogni anno. La costruzione della Basilica Vecchia iniziò nel XVI secolo e non fu completata fino al 1709. È in netto contrasto con la nuova e gigantesca basilica costruita negli anni '70 in uno stile fiammeggiante che sembra più uno stadio che una chiesa. Ma qui l'attenzione non è l'architettura o la storia dell'edificio, piuttosto la sacra reliquia e i servizi qui tenuti. La gente viene per la messa, che viene celebrata più volte al giorno, per vedere un'immagine della Vergine Maria che si dice sia apparsa su un grembiule nel 1531. L'originale grembiule miracoloso con l'immagine della Vergine appesa dietro un vetro antiproiettile sopra l'altare nella nuova basilica. L'immagine è di una donna con la pelle olivastra, piuttosto che la pelle bianca dei ritratti europei, che ha attirato sia i messicani indigeni che i loro discendenti meticci.

    Credit: Bigstock.comUluru-Kata Tjuta National Park
    Uluru-Kata Tjuta National Park

    Uluru-Kata Tjuta National Park, Australia

    Nel cuore del paese di roccia rossa nel deserto dell'Australia centrale del Northern Territory, il parco nazionale Uluru-Kata Tjuṯa ospita la famosa Uluru Rock, una delle meraviglie naturali più fotografate del paese. Il suggestivo monolito rosso sovrasta il paesaggio a 1.141 piedi, costituendo il fulcro del parco, e reca varie iscrizioni fatte da popoli indigeni ancestrali. Il parco presenta anche rocce a forma di cupola infuocate e conosciute come Kata Tjuta. Poco prima del tramonto, i visitatori si radunano per guardare il leggendario rock e Kata Tjuta mentre si trasformano nella luce mutevole. Entrambi i siti sono sacri per il popolo Anangu della tribù aborigena di Pitjantjatjara, che credono che le rocce siano state costruite durante l'antico periodo di creazione e siano ancora abitate dagli spiriti degli antenati. Sono disponibili tour guidati da guide e ranger aborigeni, che forniscono uno sguardo interno a queste strutture sacre.

    Credito: bigstock.comShwedagon Pagoda
    Pagoda Shwedagon

    Pagoda di Shwedagon, Yangon, Myanmar

    Il Myanmar ha avuto uno splendido scenario e una ricca cultura per secoli, ma per molti anni è stato considerato un posto da non visitare, controllato dai militari e considerato una nazione abbandonata. Le cose sono cambiate, e oggi questo paese precedentemente noto come Birmania sta diventando più di una destinazione tradizionale. Scopri magnifici templi, pagode e siti storici, nonché splendide spiagge isolate. A Yangon, la più grande città del Myanmar, troverai una grandezza sbiadita che sembra un'Avana asiatica e la Pagoda di Shwedagon, una guglia dorata alta 335 piedi con diamanti, rubini e zaffiri considerato uno dei siti buddisti più venerati. Secondo molti viaggiatori, è una delle grandi meraviglie del mondo. È famoso tenendo le reliquie di quattro Buddha e visitando di notte puoi sentire i canti dei fedeli, annusare l'incenso del soffio e vedere i grandi stupa dorati brillare sotto i riflettori.

    Credito: bigstock.comGlastonbury Tor
    Glastonbury Tor

    Glastonbury Tor, Regno Unito

    Risalire al centro dei Prati di Summerland nel Somerset, in Inghilterra, è una collina che ha avuto una connessione magica per secoli. È stata a lungo una fonte di mito, con alcune antiche civiltà celtiche che lo consideravano l'ingresso alla casa del Gwyn ap Nudd, mentre i pagani potevano averlo usato per le cerimonie che celebravano la Dea. Più tardi, fu addirittura considerata una possibilità per l'Avalon di Re Artù. Più recentemente, i teorici hanno associato questa collina alla ricerca del Santo Graal. Prendendo il viaggio di mezza giornata verso la cima si dice che sia un viaggio di rinascita, e di cui tornerai completamente trasformato. Migliaia si raccolgono intorno ad esso ogni anno per il solstizio d'estate e d'inverno.

    Credito: bigstock.comSalt Cathedral
    Cattedrale del sale

    Cattedrale del sale di Zipaquirá, Colombia

    Uno dei luoghi sacri più unici e ultraterreni della terra, questa cattedrale impressionante è stata costruita utilizzando le enormi gallerie di una vecchia miniera di sale ed è decorata con luci colorate che aggiungono un tocco misterioso e drammatico alle sue varie cappelle e angoli nascosti. La cattedrale è il fulcro di una miniera di alite attiva dal V secolo a.C. Oggi, i lavoratori scavano ancora sale nelle sezioni della montagna sopra e sotto la Cattedrale del Sale, che si trova a oltre 500 piedi sotto terra. Anche se la miniera di sale Zipaquirá è una delle tante miniere di sale in tutto il mondo, la cattedrale di sale è una delle uniche due, l'altra è in Polonia.