Homepage » Ispirazione di viaggio » I 9 migliori posti del mondo per sfuggire al caldo quest'estate

    I 9 migliori posti del mondo per sfuggire al caldo quest'estate

    Se non sei un fan del caldo, probabilmente stai temendo la stagione estiva, ma c'è un modo per trasformare quel terrore in un'eccitata attesa. Ci sono molte destinazioni fantastiche in cui puoi fuggire dal caldo e goderti un'esperienza di viaggio incredibile. Dal fresco sole di mezzanotte in Islanda ai leggendari ghiacciai e alle destinazioni nell'emisfero australe di Terranova, dove puoi goderti l'inverno in estate, questi sono alcuni dei migliori posti per battere il caldo quest'estate.

    Islanda Credito: www.bigstock.com
    Cascata di Seljalandsfoss, Islanda

    Islanda (prezzi hotel e foto)

    Mentre le calde giornate estive possono raggiungere la metà degli anni '70, sicuramente non dovrai soffrire per il caldo in Islanda. Goditi i momenti infiniti in piacevoli temps, tra cui ammirare lo Strokkur Geyser, essere incantato da cascate mozzafiato e le loro nebbie spesso piene di arcobaleno, passeggiare tra le spiagge di sabbia nera e navigare in un labirinto di iceberg galleggianti. Poiché non sarà troppo caldo, immergersi nelle calde acque curative della Blue Lagoon è un'esperienza straordinaria. Osservare le balene, cavalcare un cavallo islandese e camminare su un ghiacciaio sono solo alcune delle altre incredibili delizie che questo paese ha da offrire.

    Great Northern Peninsula, Terranova Credito: K.C. Dermody
    Iceberg al punto di pesca, Sant'Antonio, Terranova

    Great Northern Peninsula, Terranova (prezzi degli hotel e foto)

    La Great Northern Peninsula di Newfoundland, la provincia più orientale del Canada, è uno dei migliori posti al mondo per la visualizzazione di iceberg, in genere a maggio e giugno, anche se la stagione si estende spesso fino ad agosto. Pianifica di vestire a strati per il tempo che può variare da temperature fredde decisamente basse e pioggia al sole e temperature piacevoli a 60 gradi. Troverai anche molte altre cose da fare, tra cui alcune delle migliori balene del mondo, con le megattere che arrivano verso la metà di giugno per banchettare con pesce capelano, fare escursioni, andare in kayak, mangiare pesce fresco e ascoltare musica tradizionale dal vivo nei pub.

    Isola di Vancouver, Columbia Britannica, Canada Credito: kayakbc
    kayak con le orche

    Isola di Vancouver, Columbia Britannica, Canada (prezzi hotel e foto)

    Isola di Vancouver, B.C. fa parte di uno dei sette ecosistemi della foresta pluviale temperata sulla Terra, con temperature estive che variano tipicamente dagli anni '60 ai bassi anni '70. Perfetto per le avventure all'aria aperta, l'isola non è solo la patria di alcuni dei paesaggi più panoramici del mondo, dal mare aperto e le calme acque interne alle montagne in ascesa e foresta pluviale, avrete anche la possibilità di prendere parte a tutto, da trekking, mountain bike e osservazione della fauna selvatica a vela, surf e kayak. Se vuoi vedere orche in natura, questo è uno dei posti migliori per incontri ravvicinati con gli animali maestosi, con circa 250 abitanti della zona, in particolare a nord vicino a Telegraph Cove.

    Isola di Skye, Scozia Credito: bigstock.com
    Isola di Skye, Scozia

    Isola di Skye, Scozia (prezzi hotel e foto)

    L'isola di Skye è una destinazione assolutamente affascinante che rimane fresca per tutta l'estate. Un paesaggio di fantasia, presenta montagne torreggianti e smeraldo con formazioni rocciose uniche, scogliere impressionanti che si estendono su distese di sabbia cosparse di conchiglie e innumerevoli cascate, alcune delle quali piombano nelle acque turchesi dell'Atlantico. Fai un'escursione al Quaraing, una zona surreale di pinnacoli, falesie e scogliere per avvicinarti all'attrazione principale, "Storr", una cresta frastagliata con un labirinto di pinnacoli e guglie scoscese, la più grande delle quali è chiamata "Vecchio". Le "Fairy Pools", una serie di piscine e cascate limpide e azzurre, situate ai piedi dei Black Cuillins, sono una tappa obbligata, ideale per un picnic lungo le sponde o anche un tuffo rinfrescante.

    Seward e Kenai Fjords National Park, Alaska Credito: bigstock.com
    Parco nazionale di Kenai Fjords

    Parco nazionale di Seward e Kenai Fjords, Alaska (prezzi hotel e foto)

    Il Parco Nazionale di Kenai Fjords è un magnifico parco vicino alla città di Seaward che ospita l'Harding Icefield, una distesa di ghiaccio di 714 miglia quadrate che in alcuni punti è spessa fino a un miglio e alimenta quasi tre dozzine di ghiacciai che scorrono dalle montagne circostanti. Rappresenta una rara opportunità per una visione ravvicinata dei ghiacciai blu dell'acqua di mare insieme a una ricchezza di vita marina. Prendi il sentiero incredibilmente panoramico ma impegnativo da Exit Glacier a Harding Icefield che corre lungo il ghiacciaio e offre panorami spettacolari che includono vasti seracchi e profondi crepacci ghiacciai.

    Isole Svalbard, Norvegia Credito: bigstock.com
    Orso polare, estate artica, Svalbard

    Isole Svalbard, Norvegia (prezzi hotel e foto)

    Una delle ultime grandi aree naturali incontaminate di tutta Europa, questo fantastico arcipelago che si trova tra il Mare di Norvegia, l'Oceano Artico, il Mare di Barents e il Mare della Groenlandia ospita più orsi polari rispetto alle persone. Un luogo estremo e magico con montagne scoscese e ghiacciai incontaminati, è uno dei luoghi abitati permanentemente più a nord del pianeta, anche se meno di 3.000 persone lo chiamano casa. Non avrai solo la possibilità di avvistare orsi polari, ma trichechi, renne e volpi polari. Nella capitale di Longyearbyen, i ristoranti e le caffetterie spesso offrono piatti a base di ingredienti locali come il salmerino alpino, il tetraone, la renna e il sigillo.

    Nuova Zelanda Credito: bigstock.com
    Queenstown, Nuova Zelanda

    Nuova Zelanda (prezzi dell'hotel e foto)

    L'estate negli Stati Uniti è, naturalmente, l'inverno in Nuova Zelanda, offrendo un modo ideale per rinfrescarsi godendo di paesaggi innevati e piste leggendarie. Mentre l'isola del sud vanta la maggior parte delle stazioni sciistiche, l'isola del nord ospita l'unico vulcano sciabile del paese, il monte Ruapehu. Attendo con ansia di immergersi in sorgenti termali naturali che possono essere trovate in tutta la Nuova Zelanda, come Tekapo Springs che offre incredibili viste sul Lago Tekapo e sulle innevate Alpi del Sud. Giugno e luglio è anche il momento migliore per andare a vedere le balene, con l'opportunità di avvistare una megattera, balena blu o meridionale a Kaikoura. In realtà, sono visti più vicino alla riva in inverno che in qualsiasi altro momento.

    Danimarca Credito: bigstock.com
    Copenhagen, Danimarca

    Danimarca (prezzi e foto dell'hotel)

    Anche in piena estate, le temperature in media a soli 63 gradi a Copenaghen. Giardini di Tivoli offre un incantevole rifugio estivo, che ospita spesso concerti sul suo palcoscenico all'aperto adiacente ad un giardino pieno di rose. Esplora la Riviera danese, appena a nord della città e scopri spiagge incontaminate insieme a una divertente atmosfera di vacanza, musei e castelli. L'isola di Funen vicino a Copenaghen, è stata la città natale di Hans Christian Andersen e vanta colorati giardini pubblici, castelli e manieri, mentre Aarhus, situata lungo la costa vicino a fiordi, foreste e pietre runiche vichinghe, presenta un centro storico che mostra la tradizione danese architettura dal 16esimo a 19esimo secolo.

    Parco nazionale di Acadia Credito: Bigstock.com
    Parco nazionale di Acadia - Maine

    Parco nazionale di Acadia (prezzi e foto dell'hotel)

    Il Parco nazionale di Acadia nel Maine offre estati confortevoli, con alti nei primi anni '70, per godersi l'aria aperta. Camminate fino alla vetta del Monte Cadillac per ammirare i magnifici panorami di questo straordinario tesoro nazionale che è un impressionante incontro tra montagne e mare. È possibile vedere tutte le caratteristiche quintessenziali dello stato proprio qui, da stagni sereni e fitte foreste a montagne spettacolari e una costa rocciosa. Anche la fauna è abbondante, con alci, volpi, falchi pellegrini, aironi, foche e balene che abitano tutti nell'area.