Homepage » Ispirazione di viaggio » Le 10 migliori destinazioni al mondo per sfuggire ai social media

    Le 10 migliori destinazioni al mondo per sfuggire ai social media

    Probabilmente ci sono pochissime persone che non sono stanchi di tutta la negatività sui social media, per non parlare dell'essere logorati da tutte quelle quotidiane responsabilità. Se sei uno dei tanti che cercano di sfuggire a tutto il caos e il dramma, queste destinazioni sono il luogo ideale per farlo.

    Chumbe Island Coral Park, Zanzibar, Tanzania Credito: chumbeisland.com
    Chumbe Island Coral Park, Zanzibar, Tanzania

    Chumbe Island Coral Park, Zanzibar, Tanzania (prezzi e foto dell'hotel)

    Al Chumbe Island Coral Park puoi andare totalmente fuori dalla rete. Questo parco naturale e il santuario ospitano 400 specie di pesci tropicali che nuotano lungo 200 tipi di coralli intatti, ma non c'è elettricità, e in realtà non avrai bisogno di tappare niente. L'oceano sarà a portata di mano, ideale per lo snorkeling e le immersioni, mentre i bungalow semplici ma confortevoli disponibili per il pernottamento sono stati progettati per rimanere freschi con le brezze dell'Oceano Indiano. Ci sono praticamente infinite opportunità per l'escursionismo.

    Parco nazionale delle montagne di Torngat, Labrador, Canada Credit: newfoundlandandlabradortourism
    Parco nazionale delle montagne di Torngat, Labrador (Terranova e Labrador)

    Parco nazionale delle montagne di Torngat, Labrador, Canada (prezzi e foto dell'hotel)

    Non lontano dalla Groenlandia o forse uguale a questa esperienza, Labrador offre un altro parco giochi per eccellenza, incontaminato e selvaggio, in particolare nel magnifico Parco Nazionale delle Montagne Torngat. La sua posizione remota gli ha permesso di rimanere quasi intoccato dagli umani, ma ovviamente, questo significa che non è esattamente facile arrivarci. Non ci sono strade né segnali per indirizzarti dove andare. Per arrivare qui, dovrai unirti a un tour speciale, noleggiare un charter privato o approfittare dei pacchetti offerti dal campo base di Torngat Mountains. Una volta arrivato, quel caotico mondo a casa ti sembrerà una vita lontana - non c'è nessun servizio di telefonia cellulare o disponibilità di Internet qui, quindi puoi anche dimenticare tutto. Goditi invece le montagne straordinariamente spettacolari, gli iceberg e i ghiacciai scintillanti, il caribù e gli orsi polari, così come l'accesso a 3.745 miglia quadrate di natura incontaminata, che si estende dal fiordo di Saglek all'estremità settentrionale del Labrador ea ovest dal litorale atlantico fino al Quebec confine.

    Glover's Reef, Belize Credito: www.bigstock.com
    Glover's Reef, Belize

    Glover's Reef, Belize (prezzi e foto dell'hotel)

    Glover's Reef, situato a circa 30 miglia al largo della terraferma del Belize, è un sito del patrimonio mondiale e una riserva marina. Ospita una delle più grandi diversità di tipi di barriera corallina nei Caraibi occidentali, formando un vasto anello protetto nell'enorme barriera corallina mesoamericana. L'intero atollo fa parte della riserva e la laguna di 80 miglia quadrate ospitata al suo interno contiene circa 700 barriere coralline che attirano innumerevoli snorkelers e sub per godersi la loro straordinaria bellezza naturale - la biodiversità è davvero ineguagliata. Troverai anche il massimo della privacy e della solitudine per un'esperienza davvero unica nella vita tradizionale del Belize. Mentre ci sono diverse opzioni di alloggio, quando il Wi-Fi è disponibile, di solito è molto lento e viene fornito con una tassa, quindi è meglio dimenticare il mondo online e il tuo mondo a casa, almeno per un po 'comunque.

    Svalbard, Norvegia Credito: bigstock.com
    Trapper's Hotel, Svalbard, Norvegia

    Svalbard, Norvegia (prezzi e foto dell'hotel)

    Questo gruppo di isole sulla punta settentrionale della Norvegia offre di tutto, dall'abbondanza di fauna selvatica agli incontri ravvicinati con iceberg e ghiacciai. Conosciute come una delle ultime grandi aree incontaminate in Europa, queste minuscole isole che si trovano tra il Mare di Norvegia, l'Oceano Artico, il Mare di Barents e il Mare della Groenlandia ospitano più orsi polari rispetto alle persone, con meno di 3.000 che la chiamano casa. Oltre a orsi polari, trichechi, foche, renne, volpi polari e tutti i tipi di uccelli coesistono in questo paesaggio aspro, ma bellissimo. Questo posto è così remoto che ospita il Global Seed Vault, che fornisce una rete di sicurezza contro la perdita accidentale della diversità in caso di un grave disastro regionale o globale. La maggior parte degli smartphone funziona nelle città principali e, grazie alla presenza della NASA, c'è anche una buona connessione a Internet. ma non appena entrerai in questo paradiso selvaggio, quell'elettronica sarà l'ultima cosa che hai in mente.

    Laguna di San Ignacio, Baja Credito: Bigstock.com
    Laguna di San Ignacio, Baja, Messico Whale Watching

    Laguna di San Ignacio, Baja (prezzi e foto dell'hotel)

    La laguna di San Ignacio, situata in una remota area di Baja, in Messico, offre pochi accessi a Internet e le condizioni devono essere perfette per il tuo smartphone per funzionare - ricevere un segnale dipende dal tempo e dall'ora del giorno. Ma invece di fissare uno schermo, puoi goderti alcuni degli incontri di fauna selvatica più indimenticabili sulla Terra, compresa la possibilità di incontri ravvicinati e personali con balene grigie da 40 tonnellate e i loro vitelli appena nati. Le mamme delle balene grigie spesso cercano l'interazione umana, persino avvicinandosi alle barche e introducendo la loro nuova aggiunta. Quando si tratta di alloggi, troverete solo alcuni campi tendati eco-compatibili, rendendo questo un rifugio dall'avventuriero che vuole veramente scappare da tutto e non gli dispiace sgrossarlo un po '.

    Yukon Territory, Canada Credito: bigstock.com
    Tombstone Territorial Park, Yukon

    Yukon Territory, Canada (Prezzi e foto dell'hotel)

    Il Canada Yukon Territory vanta vaste aree che sono ancora totalmente sottosviluppate e la maggior parte dell'area è ben al di fuori della portata del cellulare. Mentre i visitatori vengono spesso per le luci brillanti, qui non ci sono grandi città. Invece, l'illuminazione proviene dallo spettacolo di luci naturali noto come l'aurora boreale che si verifica tra la fine di agosto e l'inizio di aprile, e durante il picco dell'estate, le oltre 20 ore di luce solare che assorbe la regione. Questo è il momento ideale per sfruttare le molteplici avventure all'aria aperta disponibili, come trekking, equitazione, pesca, mountain bike, canoa, kayak e altro ancora. Con così tanto spazio per vagare e terreni così diversi, anche qui osservare la vita selvaggia è abbastanza incredibile, compresa la possibilità di avvistare orsi grizzly, lupi, caribù, alci e pecore Dall.

    Outback australiano Credito: bigstock.com
    Uluru-Kata Tjuta National Park

    Outback australiano (prezzi degli alberghi e foto)

    Fuggire nella natura selvaggia dell'entroterra australiano è un altro dei modi migliori per allontanarsi da tutto quel dramma e rumore a casa. Qui, il paesaggio arido e polveroso si estende oltre l'orizzonte, e quando cala la notte, la Via Lattea scintillante può essere vista attraverso il cielo stellato. Puoi stare in tende di lusso, stiamo parlando di tende che erano abbastanza buone per il Duca e la Duchessa di Cambridge, che si affacciano su Uluru Rock, l'icona più sacra dell'Australia. L'impressionante monolito rosso sovrasta il paesaggio a 1.141 piedi, costituendo il fulcro del parco, e reca varie iscrizioni fatte da popoli indigeni ancestrali.

    Lundy Island, Devon, Regno Unito Credito: bigstock.com
    Lundy Island

    Lundy Island, Devon, Regno Unito (prezzi hotel e foto)

    Non c'è niente tra questa isola lunga tre miglia e mezzo miglio al largo delle coste del Devon, dell'Inghilterra e dell'America. Questa isola incontaminata ospita meno di 20 abitanti, vanta uno scenario spettacolare e un'affascinante varietà di fauna selvatica. È anche ricco di storia, con un numero di posti interessanti da visitare. Il suo faro è il più alto in Inghilterra e, sebbene sia stato dismesso, è aperto ai visitatori che possono salire la scala a chiocciola ripida e pericolosa verso l'alto, da cui l'intera isola, e possibili pulcinelle di mare, foche, delfini e, occasionalmente, un squalo elefante, può essere visto. È anche indisturbato dalle macchine, e le uniche recinzioni sono lì per tenere animali da fattoria. La reception del telefono è anonima, e l'unico pub dell'isola, Marisco Tavern, vieta laptop e smartphone.

    Akuyeri, Islanda Credito: www.bigstock.com
    Regione del lago Myvatn, Islanda

    Akuyeri, Islanda (prezzi hotel e foto)

    L'Islanda è abbastanza vicino al Nord America e all'Europa per renderlo abbastanza facile da raggiungere, ma abbastanza lontano per guadagnare una certa distanza dallo stato attuale del mondo moderno. La pittoresca cittadina di Akuyeri, soprannominata la "Capitale del Nord", si trova in fondo al fiordo più lungo d'Islanda. Misura 37 miglia dalla sua foce fino in fondo ed è circondato da montagne spettacolari che sono piene di fragorose cascate, fiumi ruggenti e foreste lussureggianti. Mentre si sente sicuramente come un intero nuovo pianeta, Akuyeri vanta al suo centro una serie di notevoli attrazioni culturali, tra cui un giardino botanico che ospita quasi tutte le piante che crescono in Islanda, anche se questo posto è tutto intorno all'aria aperta.

    Tasiilaq, Groenlandia Credito: wikimedia.org
    Tasiilaq, Groenlandia

    Tasiilaq, Groenlandia (prezzi hotel e foto)

    La Groenlandia può sembrare un posto poco invitante, ma sta diventando una destinazione di vacanza sempre più popolare, e in gran parte è ancora una natura incontaminata. Questo paese con la densità di popolazione più bassa del mondo (solo 0,03 persone per un chilometro quadrato) offre paesaggi mozzafiato, una fauna eccezionale e molte opportunità per emozionanti avventure all'aria aperta. Il pittoresco villaggio di Tasiilaq è la più grande città della Groenlandia, ma ospita solo 2.000 residenti. Vanta una miscela unica di cultura tradizionale Inuit e moderna influenza europea, e mentre Internet è arrivato, è abbastanza facile fuggire non appena si cammina o si naviga fuori città. Navigare tra gli iceberg svettanti è un'esperienza surreale e umiliante - e, durante l'"ora d'oro", a tarda sera, puoi fare una crociera di mezzanotte e meravigliarti di come gli iceberg si trasformano da bianchi e blu a sfumature di rosso e arancione quando colpito dal sole di mezzanotte.